La ricetta della pastiera napoletana

La pastiera è il dolce pasquale per eccellenza, non può assolutamente mancare sulle nostre tavole durante le festività della Pasqua! Pronti per mettervi all’opera?

➡️DOSE PER LA PASTA FROLLA:
500 gr farina 00
200 gr strutto
150 gr zucchero
2 uova intere
30 gr acqua
➡️PROCEDIMENTO: Unite zucchero, strutto, le uova e l’acqua, una volta mescolate aggiungete la farina gli ingredienti fino ad ottenere un impasto ben amalgamato (non impastate, altrimenti la pasta rischia di incordarsi). Lasciate riposareper circa 15 minuti.

➡️COTTURA DEL GRANO:
Cuocere a fuoco lento il grano aggiungendo 50 gr di latte e 50 gr di sugna per circa 15 minuti.

➡️DOSE PER LA FARCITURA:
400 gr grano
500 gr ricotta romana
400 gr zucchero
6 uova
100 gr latte
Qualche goccia di essenza di Neroli (o acqua di millefiori)
50 gr cubetti di arancia candita
➡️PROCEDIMENTO:
Setacciare la ricotta e aggiungere lo zucchero. Una volta raffreddato aggiungere poco alla volta il composto al grano, unire le uova (sbattute in precedenza), il latte, l’essenza di Neroli ed i cubetti di arancia candita. Per far sì che l’impasto si mantenga ben umido dopo la cottura assicurarsi che l’impasto sia abbastanza liquido (aiutatevi con il metodo del mestolo mostrato nel video), nel caso fosse ancora denso aggiungete latte quanto basta. Stendete la pasta frolla, foderate lo stampo e bucherellate con una forchetta la superficie, aggiungete il composto ottenuto lasciando un cm di distanza dal bordo dello stampo, decorate con le strisce di pasta frolla. Infornate a 170/180 gradi per un’ora/un’ora e 15 minuti (regolatevi anche in base al vostro forno, ognuno è a sè).

 

Leave a Reply