La ricetta della brioche col tuppo (doppia lievitazione)

Ambrata, morbida, golosa: è la brioche! Cosa c’è di meglio per cominciare bene la giornata?!
La nostra ricetta prevede due fasi di lievitazione per una brioche rotonda, gonfia e bella soffice!
Con questa dose ne sfornerete all’incirca una decina.

INGREDIENTI DEL PREIMPASTO:
250 gr farina 0 (manitoba)
100 gr di acqua
40 gr di zucchero
50 gr di burro
10 gr di lievito
5 gr di sale
1 uovo intero
PROCEDIMENTO:
Impastate tutti gli ingredienti e fate lievitare al coperto per circa 1 ora.

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:
500 gr farina 0 (manitoba)
200 gr di acqua
80 gr di zucchero
100 gr di burro
25 gr di lievito
10 gr di sale
2 uova intere
PROCEDIMENTO:
Impastate tutti gli ingredienti e poi aggiungete il preimpasto, impastate ancora fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Fate riposare al coperto per un’ora. Dopodiché formate le vostre brioche e disponetele su una teglia: formate una base rotonda (una palla di circa 80 grammi ed inserite, facendola aderire bene, al centro una pallina di circa 20 grammi).
Lasciate lievitare fino a che le brioche non abbiano raddoppiato il loro volume. A questo punto spennellatele con l’uovo ed infornatele a 180 gradi per 15 minuti circa (ogni forno è a sè, quindi controllate sempre se abbiano bisogno di più o meno tempo).

AGGIUNTA DI GOCCE DI CIOCCOLATO O UVETTA:
Una volta terminata la fase dell’impasto potete aggiungere gocce di cioccolato oppure uvetta (reimpastando per amalgamarle all’interno e poi lasciando lievitare per un’ora) per ingolosire ancora di più le vostre brioche! Per le dosi sopra indicate la dose consigliata è intorno ai 100 grammi.

SE LE CUOCETE IL GIORNO DOPO:
Formate le vostre brioche il giorno prima e mettetele in frigo. La mattina tiratele e fuori e fatele lievitare, di solito, anche se in frigo, l’impasto comincia già a crescere. Se così non fosse potete aiutarvi col forno: per una decina di minuti infornatele a 30/40° per “stimolare” la lievitazione, poi tiratele fuori e lasciate terminare la lievitazione. Una volta raddoppiato il volume, spennellate con uovo e infornate a 180° secondo la ricetta.

Leave a Reply